Una casa in legno veneziana

Una casa in legno ben inserita nell’ambiente

Questa casa in legno sorge in zona lagunare nel retroterra di Venezia in una zona ben nota per sua rilevanza paesaggistica.

Un portico in legno con vista

La casa da noi progettata comprende due camere, un bagno, ed un ampio soggiorno dotato di finestra ad ante scorrevoli che dà su uno spazio esterno porticato

Casa Veneziana, lato sud

La fonte d’ispirazione di questo progetto è stata la tipica casa veneziana con tetto a 4 padiglioni. L’architettura riprende il tipico ‘casone’ veneto. La casa è dotata di finestre alla veneziana con oscuri ed una generosa finestra ad ante scorrevoli che si apre sul canale.

Vista dal portico

La vista sul canale attraverso il portico consente di godere dello splendido ambiente naturale circostante.

Prospetto sud – casa in legno a Venezia

Il prospetto sud è caratterizzato da un piacevole porticato in legno che consente di portare una bevanda all’esterno dalla cucina attraverso la grande apertura ad anta scorrevole.

Il porticato in legno

La struttura

Le pareti perimetrali dell’edificio sono in  X Lam per la parte fuori terra. I tamponamenti esterni in X Lam saranno dotati di cappotto esterno e di rivestimento interno in cartongesso.

Il solaio del piano terra è rialzato dal piano compagna ed realizzato in legno lamellare.

Interno in costruzione

Il tetto è realizzato in legno lamellare sbiancato.  La copertura è dotata di una strato di isolamento in lana minerale di 20 cm di spessore dotato di strato di ventilazione.

Questo garantisce che l’intradosso del tetto sia sempre arieggiato e raffrescato dall’aria in movimento.

Intradosso del tetto

L’interno del tetto è dotato di un canale illuminato che offre luce perimetrale indiretta.

Impianti

Il riscaldamento ed il condizionamento estivo sono realizzato mediante pompa di calore. Sul tetto, 10 pannelli fotovoltaici  captano l’energia solare e contribuiscono all’alimentazione della pompa di calore. Questa casa in legno di non richiede l’impianto a gas ed infatti non emette CO2 nell’ambiente nel suo funzionalmente.

Vista tridimensionale

Il riscaldamento richiesto da questa casa in legno è molto esiguo grazie al livello molto spinto di isolamento termico.

Sono previsti pannelli radianti a parete che forniscono un contribuito radiativo piacevole per il corpo umano e sono alimentati a bassa temperatura dalla pompa di calore con un apporto energetico minimo.

Il progetto

Il progetto è stato interamente sviluppato con la tecnologia BIM (Building Information Modelling).

Si tratta di uno strumento informatico di progettazione molto innovativo che permette di sviluppare una modellazione dell’edificio in ogni sua parte. Grazie al BIM possiamo generare disegni chiari e  precisi per  il committente e per tutti i fornitori che afferiscono al cantiere consentendo al massima chiarezza rappresentativa.

Dalla struttura in X Lam, alla struttura in legno lamellare del tetto  all’arredo, ai serramenti, ogni elemento viene rappresentato – con la opportuna vista – come realmente verrà realizzato con precisione digitale in unico modello unitario.

Esploso assonometrico
Ligno:

This website uses cookies.